Parco della Vettabbia

065T0161

Il parco della Vettabbia sorge in uno dei luoghi più significativi e delicati del Sud Milano, esito di un periodo quasi millenario di costruzione sapiente, opera soprattutto dei monaci cistercensi dell’Abbazia di Chiaravalle, fondata nel 1135 nel cuore della Valle della Vettabbia, il flumen mediolanensis anticamente navigabile. Per secoli le sue “acque grasse” venivano utilizzate per l’irrigazione e in particolare per l’adacquamento delle marcite che, oltre a garantire una maggiore resa produttiva, costituivano un efficiente sistema di filtrazione naturale, mantenendo in equilibrio sistema urbano e sistema agricolo.  Nel secondo dopoguerra, con il peggioramento della qualità delle acque, questo rapporto entrò gravemente in crisi provocando fenomeni di degrado diffuso in tutta l’area. Fenomeni che peggiorarono progressivamente fino alla realizzazione del Depuratore di Nosedo (2004) : iniziava qui un nuovo, determinante processo di bonifica.
Il parco della Vettabbia è diviso in grandi aree, con caratteristiche e aspetti agro-forestali e naturalistici diversi tra loro. Possiamo identificare:

LE AREE
Aree boscate               
Siepi, filari, fasce boscate e vegetazione ripariale
Fossi e canali
Zone a prato calpestabile e campi coltivati

 

LE RISORSE
Il depuratore di Nosedo
Stagno delle acque di resa
Fitodepurazione
Il giardino dei frutti antichi
La marcita

 

LA FAUNA

L’area non presenta un elevato valore faunistico a causa della frammentarietà degli habitat, della presenza di coltivazioni, della vicinanza con la città e della scarsità di ambienti in grado di fornire un’adeguata copertura vegetale. Le specie presenti sono quelle tipiche di ambienti rurali, che si sono adattate a vivere in ambienti altamente banalizzati.In questo contesto ambientale sono presenti un numero esiguo di specie concentrate per lo più nelle zone più naturali del parco.

Mammiferi
Avifauna
Anfibi e rettili, invertebrati e fauna ittica

 

ARTICOLI E DOCUMENTI SUL PARCO DELLA VETTABBIA

Nel sito
Vettabbia, spina dorsale della Valle dei Monaci. Intervista a Marco Prusicki

Link esterni
Scheda a cura del Comune di Milano
Sintesi del progetto, a cura di Cesare Salvetat

 

IL PROGETTO CITTA' DI CITTA' PER LA PROMOZIONE DEL PARCO DELLA VETTABBIA